Comunicazioni flessibili

Piegatura

Per comodità, spesso si tende a organizzare il proprio materiale promozionale in pieghevoli. Ma quanti tipi di pieghe esistono?

Parliamo del verso: le pieghe nello stesso senso, si dicono parallele, mentre quelle perpendicolari tra loro, si chiamano pieghe incrociate.
La piegatura del foglio crea delle sezioni che si possono aprire e chiudere, dette ante.

Infine, la grandezza delle ante, la disposizione delle pieghe e il loro verso producono degli allestimenti di piega, tra cui i più importanti sono la piega a portafoglio, a finestra e a fisarmonica (anche detta piega a soffietto).
Uno schema dei tipi di piega più comuni

Lo sapevi?

Per facilitare la piega ed evitare che la carta si spacchi,
è possibile imprimere un segno di incavo sul foglio.
I vantaggi della cordonatura