La forma della creatività

Fustellatura

La fustella è una lama di metallo, sagomata e tagliente, realizzata in modo da tagliare in serie una serie di fogli. Viene prodotta usando dei laser, e arricchita con alcuni componenti, come i cordonatori, necessari a rendere più resistenti le pieghe del foglio, i filetti, per il taglio perimetrale, e le gomme, per facilitare l’espulsione della struttura.

Tramite le fustelle è possibile sagomare vari materiali, ed è altamente utilizzata in cartotecnica. E’ molto utilizzata anche per creare fori e finestre, per ottenere effetti di stratificazione dei fogli, e ovviamente è indispensabile nel packaging per la produzione di scatole ed etichette sagomate.

Nonostante l’automazione dei processi di produzione delle fustelle, alcuni dei passaggi di fabbricazione sono ancora manuali, ed è per questo che il taglio richiede sempre un po’ di tempo in più rispetto alla stampa semplice, da sommare anche ovviamente ai tempi di messa in macchina per la preparazione della fustellatrice.

Il lato positivo, è che è possibile produrre qualunque tipo di sagoma. Quello negativo è… che è possibile produrre qualunque tipo di sagoma! Sembra un controsenso, ma uno dei problemi maggiori della fustellatura, specialmente in packaging, è la preparazione del progetto.

Per questo offriamo anche supporto nella progettazione, prototipazione e produzione di progetti di fustelle per scatole, che per la loro complessità richiedono di tener conto di svariati parametri come le alette, pieghe, tratteggi a strappo, corone e altri supporti per reggere il contenuto, e l’imposizione sul foglio macchina della grafica per la riduzione degli scarti di produzione.

Lasciati ispirare

Ecco alcuni esempi di uso della fustella unita ad altre tecniche di produzione
Che sagoma!

La fustellatura è compatibile con la maggior parte degli altri processi tipografici. Questo vuol dire che possiamo realizzare quasi tutto nella forma che vuoi!

Clicca per un'idea su cosa stampare